ACQUISTA ORA!
Quantita:  2-Visualizza carrello


Chierici e laici nella letteratura italiana prima e dopo il Concilio (ISBN: 978-88-6644-157-1)

Voto:
Chierici e laici nella letteratura italiana prima e dopo il Concilio
zoom Zoom immagine
Chierici e laici nella letteratura italiana prima e dopo il Concilio Chierici e laici nella letteratura italiana prima e dopo il Concilio

Saggi di Alessandro Andreini, Vincenzo Arnone, Marco Beck, Ilaria Crotti, Enrico Elli, Elena Landoni, Giuseppe Langella, Pasquale Maffeo, Marta Morazzoni, Roberto Osculati, Fulvio Panzeri, Guglielmina rogante, Ferruccio Parazzoli, Elena Rondena, Sarah Sivieri, Francesco Diego Tosto,

Alessandro Zaccuri, Pietro Zovatto

La letteratura moderna pullula di sacerdoti o di religiosi, investiti tutti di una missione tanto delicata quanto preziosa. Naturalmente, non sono mancate, in passato, le censure, anche severe, sul conto del loro operato, legittime che fossero o frutto di pregiudizi ideologici. Il Vaticano II ha segnato, per questo aspetto, un autentico spartiacque, in una col ripensamento complessivo del mistero teologico e della funzione sacramentale della Chiesa. Con alcune conseguenze durature, come l’abbandono dei risvolti critici che avevano alimentato per decenni la polemica anticlericale. Alla cura d’anime si è venuto così ad associare il magistero delle beatitudini e il ministero della prossimità e della misericordia.

Ma il Concilio, proclamando il “sacerdozio universale” di tutti i battezzati e dando risalto alla Chiesa anche in quanto “popolo di Dio”, ha conferito al laicato cattolico un rilievo e una funzione all’interno delle comunità di fedeli, che nel corso dei secoli si erano andati eclissando. La narrativa registra puntualmente anche questo significativo cambiamento, proponendo alcune emblematiche figure di laici impegnati, esemplarmente fedeli alle loro promesse battesimali.

Testimoni dell’amore di Dio in un mondo divorato spesso dall’egoismo, dall’odio, dalla sfiducia, dall’abbrutimento, gli uni e gli altri, “chierici e laici”, formano nel loro insieme una singolare linea di resistenza allo smarrimento dell’uomo contemporaneo e al venir meno, sul piano letterario della costruzione del personaggio, della figura dell’eroe.

Autore: Langella Giuseppe
Prezzo: EUR 25,00
Collana: Smeraldo
Anno di Edizione: 2014
Caratteristiche: 242 pagine
Note: a cura di Giuseppe Langella
Disponibilità: disponibile
Quantita: 
Commenti
Copyright MAXXmarketing Webdesigner GmbH